progett’azione Archive

Vignale: da oggi trasparenza nelle partecipate e fine dei doppi incarichi

Il Consiglio regionale ha approvato le proposte di Progett’Azione (Vignale primo firmatario), che prevedono l’introduzione del principio della trasparenza totale anche per le società partecipate e la fine dei doppi incarichi per tutti gli eletti. Due le novità all’anagrafe degli eletti regionali votate oggi. Innanzitutto l’istituzione – entro 90 giorni-  di una specifica sezione ‘Trasparenza’

Valle: lo stop all’abolizione delle province diventi occasione di confronto

La crisi di governo che si è aperta non consentirà l’approvazione del progetto di riordino delle province. Ho sempre osteggiato questo provvedimento e, dunque, dovrei manifestare la mia piena soddisfazione per la sua mancata conversione in legge. Tuttavia voglio evidenziare un paio di elementi che, purtroppo, non m’inducono all’ottimismo. L’alto numero di emendamenti presentati alla

Vignale: Norme anticasta nell’anagrafe degli eletti

Pronto un emendamento che inserisce norme anticasta all’interno del PDL n. 312 di istituzione dell’anagrafe degli eletti. Il provvedimento sarà votato la prossima settimana in Consiglio Regionale. È stata votata oggi in Commissione la proposta di legge n. 312 “Istituzione dell’anagrafe delle cariche pubbliche elettive e di governo della Regione e del sistema informativo sul

Votato l’ufficio di presidenza di Progett’Azione: Pettazzi Presidente, Cavallari Vice

Il consiglio direttivo dell’associazione Progett’Azione, scaturito dall’assemblea che si è svolta il 2 dicembre scorso a Torino, ha eletto Presidente Gregorio Pettazzi, studente in giurisprudenza, consigliere della Circoscrizione 1 di Torino e Vicepresidente Laura Cavallari, giornalista professionista. Presidente e vicario avranno il compito di rappresenta legalmente e politicamente il movimento politico , con l’obiettivo di superare

Il miglior alleato della CGIL

Einaudi diceva ‘Conoscere per deliberare’. Evidentemente non lo si può chiedere a tutti, e certamente non saremo noi a voler tanto dall’on. Ghiglia. D’altronde a chi, ben comprendiamo, è impegnato a difendere il suo scranno in Parlamento, si può pure domandare di leggere le lunghe proposte di Progett’Azione prima di giudicarle? Così, certi che presterà

Burzi: Se non interveniamo con urgenza il prossimo anno aumenteranno Irap e Irpef

Il capogruppo Burzi in Consiglio regionale: “Abbiamo presentato un progetto: se non va bene la nostra soluzione qualcuno ne proponga un’altra, ma si agisca subito!”. La Regione deve pagare 200 milioni di euro di copertura di disavanzi degli anni precedenti e coprire 270 milioni di euro di pagamenti fatti slittare dal 2012 al 2013. “Le nostre

Proteste sui tagli alle spese per il personale: propaganda strumentale da parte dei sindacati

La manifestazione indetta oggi dai sindacati contro le nostre proposte di riduzione della spesa per il personale regionale è (volontariamente?) basata su errati presupposti. Grazie al nostro emendamento la Regione e tutti gli enti ad essa collegata potranno risparmiare oltre 100 milioni di euro senza togliere un posto di lavoro. Delle due l’una: o i

Angelo Burzi: Complimenti Compliementi!

Complimenti! Complimenti sinceri a tutti noi, nessuno escluso! Domenica 2 dicembre abbiamo fatto, tutti insieme, una cosa che soltanto sei mesi prima non avrei ritenuto possibile e che invece si e’ rivelata non solo possibile, ma facile, entusiasmante, coinvolgente come solo coloro che vi hanno partecipato potrebbero testimoniare, e che sono certo rimarra’ a lungo nei

L’ASSEMBLEA COSTITUENTE DI PROGETT’AZIONE: CODE AI SEGGI

I seggi chiuderanno alle ore 20.00 tuttavia i dati di affluenza all’Assemblea di Progett’Azione superano già le aspettative: quasi 1000 i votanti, entro la serata si prevede di superare le 1200 persone. Gli iscritti si sono recati all’NH Ambasciatori di corso Vittorio Emanuele II, 104, a Torino per votare il consiglio direttivo di Progett’Azione che

Progett’Azione presenta il Patto per il Piemonte

Il gruppo di Progett’Azione ha presentato oggi in conferenza stampa il “Patto per il Piemonte- Interventi per il risamento, lo sviluppo e il sostegno alle famiglie”, documento programmatico che individua azioni e punti strategici per gli obiettivi definiti dal Patto di metà legislatura recentemente sottoscritto. I sei punti presentati dal presidente Cota, nel documento programmatico

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi